Palermo, piogge e nevicate allontanano l’emergenza idrica

0
41
A Palermo acqua razionata

Le piogge abbondanti e le nevicate allontanano il rischio di una nuova emergenza idrica a Palermo. Nessuna turnazione per il momento grazie alla possibilità di avere a disposizione entro poche settimane l’acqua delle fonti di Scillato e alle precipitazioni delle ultime ore che hanno alleggerito la situazione degli invasi che riforniscono la città.

La situazione resta comunque di attenzione e quindi una nuova verifica sarà fatta fra due settimane. E’ questo l’esito del tavolo tecnico svoltosi oggi presso l’assessorato regionale all’Energia che ha affrontato anche la situazione di Enna e Caltanissetta. Al tavolo, l’Amap, rappresentata dalla sua presidente Maria Prestigiacomo che ha ricevuto un esplicito mandato dal sindaco, ha ribadito l’impegno a procedere a proprie spese alla realizzazione di una conduttura che permetta di convogliare in città l’acqua di Scillato che oggi si disperde e ha ribadito la necessità che qualsiasi provvedimento di turnazione sia annunciato con ampio anticipo alla popolazione del capoluogo, se si rendesse effettivamente indispensabile.