Palermo: riaccesi 95 punti luce allo Sperone e le lampare in piazza a Mondello

0
16

Oltre 90 punti luce riaccesi con un complesso intervento di manutenzione ordinaria allo Sperone e dall’altro lato, a Mondello, un lavoro mirato per il ripristino delle lampare nella zona del porticciolo e all’interno di villetta Niscemi la riparazione di un guasto che ha consentito di ripristinare la piena funzionalità dell’illuminazione del giardino.

Gli operatori di Amg Energia hanno completato un intervento di manutenzione particolarmente corposo nella cabina denominata “Sperone 1” che alimenta gli impianti di illuminazione nella zona compresa fra la via Laudicina e XXVII Maggio. E’ stato ripristinato uno dei due “trasformatori a bobina mobile”: tornano in funzione in maniera integrale (finora erano attivi a punti luce alternati) gli impianti delle vie XXVII Maggio, Sacco e Vanzetti, Giulio Pastore, Laudicina e Li Puma dove un intervento è ancora in corso per il ripristino di un differente guasto. Complessivamente tornano a accendersi all’incirca 95 punti luce.

Operatori di Amg Energia al lavoro anche dall’altra parte della città, a Mondello. Qui è stato completato un intervento mirato per il ripristino delle lampare poste lungo il perimetro della borgata marinara nella zona del porticciolo, in via Piano di Gallo, in piazza Mondello, nelle vie Calpurnio, Proteo, Vello d’Oro, Terza Compagnia, in via Mondello dopo i danni subiti a causa delle forti raffiche di vento. Sono state ricollocate 6 nuove apparecchiature (erano state rimosse per ragioni di sicurezza) e su altre 8 sono state effettuate piccole riparazioni. E’ stata avviata anche un’attività di verifica su tutte le lampare.

“Le nostre azioni vanno dagli interventi più complessi e corposi, come quelli ai macchinari delle cabine dell’illuminazione – spiega l’amministratore unico di Amg Energia, Mario Butera – ai lavori quelli più specifici e puntuali. Nel caso di Mondello, oltre al ripristino è stata avviata una verifica accurata sull’esistente, in ragione anche della situazione particolare in cui si trovano i manufatti, esposti a vento e azione corrosiva della salsedine”.

L’ultimo intervento completato ha riguardato la riparazione di un guasto di bassa tensione sull’impianto di villetta Niscemi: tornano in funzione tutti e 10 i proiettori presenti.