Palermo, Sabrina Figuccia: “Recuperare Villa Cartagine a Passo di Rigano, abbandonata all’incuria e al degrado”

0
92

“Dal sogno degli anni ‘90 fortemente voluto dalla maestra Anna Maria Romana e dai bimbi dell’istituto Comprensivo Buonarroti un tempo Circolo didattico Boccadifalco, è nata Villa Cartagine, una delle poche aree del quartiere Passo di Rigano destinata all’aggregazione dei giovani, oggi abbandonata all’incuria e al degrado”. La denuncia è di Sabrina Figuccia, consigliere comunale di Palermo, che aggiunge: “Non possiamo più accettare una simile situazione. Occorre ripristinare lo stato dei luoghi per far in modo che questo importante spazio sociale, ritorni ad essere ciò che quei bambini avevano tanto desiderato. Partendo dal verde urbano per arrivare fino ai lampioni per l’illuminazione, passando per la fontanella. Mi farò personalmente portavoce in Consiglio Comunale, attraverso un’interrogazione ad Orlando, che era sindaco anche quando Villa Cartagine nacque, che non può più continuare ad ignorare le periferie. Insieme ai cittadini – conclude Figuccia – ci riapproprieremo di questo luogo anche organizzando eventi culturali e di intrattenimento per non rimanere nell’indifferenza”. (nella foto da sinistra Gioacchino Bosco, Angelo Muni, Anna Maria Romana e Sabrina Figuccia).