Palermo: scuole “Arculeo” e “A. Ugo” organizzano sul web ‘Out of autism’

0
561

Anche la direzione didattica ‘Ettore Arculeo’ e l’istituto comprensivo ‘Antonio Ugo’ di Palermo, che fanno parte dell’Osservatorio Distretto 11 per la prevenzione e il contrasto della dispersione scolastica e la promozione dell’inclusione scolastica, celebrano oggi la giornata mondiale dell’autismo – fissata al 2 aprile – con ‘Out of Autism’, una iniziativa via web e in teleconferenza realizzata insieme con l’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia e l’Asp di Palermo.

Si parlerà di autismo a scuola, di autismo e pandemia, di sportelli di autismo in Sicilia. Spazio anche ai percorsi laboratori ali con le attività degli studenti e alla fine un flash-mob finale dal titolo ‘In un mondo in maschera’.

Tra i partecipanti, i dirigenti scolastici Claudia Contino e Riccardo Ganazzoli, lo psicoterapeuta Maurizio Gentile e tanti docenti che ogni giorno si prendono cura dei bambini con autismo, nella consapevolezza che l’ambiente scolastico rappresenta uno spazio particolarmente utile, perché consente l’incontro e il confronto con i coetanei.

“La novità di quest’anno che ci piace mettere in evidenza – spiega Giuseppina Maggio, insegnante ed esperta di sportelli per l’autismo – è che l’organizzazione della giornata è il frutto della collaborazione tra due scuole. Oggi l’istituto ‘Antonio Ugo’ è diventato ‘scuola polo per l’inclusione’ per la provincia di Palermo, capofila della rete regionale delle Scuole Polo per l’Inclusione e torna ad essere sede di sportello per l’autismo. Anche la direzione didattica ‘Ettore Arculeo’ – aggiunge Maggio – ha proseguito anche quest’anno il suo progetto dedicato allo sportello autismo, attivo ormai da alcuni anni al servizi dell’istituto, per la condivisione di buone prassi e come consulenza alle famiglie della scuola, per guidarle tra i servizi offerti dal territorio”, conclude.