Palermo, tra litigi e voci di mercato sale la tensione

0
12

Dubbi sull’allenatore, Iachini resta? Per Quanto? La sconfitta contro l’Empoli ha sicuramente messo in discussione la panchina di Beppe Iachini, il tecnico rosanero nonostante le parole di stima e affetto da parte del presidente Maurizio Zamparini dei giorni scorsi è in bilico. La dirigenza ha già sondato il terreno con Vincenzo Montella e Francesco Guidolin, ma entrambi avrebbero dato risposte negative. Restano calde le piste che portano a Mimmo di Carlo od Eugenio Corini, quest’ultimo ha già avuto modo di portare alla salvezza in ben due occasioni il Chievo Verona da subentrato. Proprio la sfida con i clivensi che si giocherà domenica 8 novembre alle 15:00 allo stadio Renzo Barbera sarà decisiva per le sorti dell’allenatore.

VAZQUEZ – MILAN, PRIMI CONTATTI PER IL TRASFERIMENTO

Sul piano del mercato l’uomo più in vista è sicuramente Franco Vazquez, il trequartista italo – argentino nei giorni scorsi era stato affiancato a diverse compagini, specialmente in Premier League inglese, ma adesso a cercare il trequartista rosanero è una squadra italiana. Il futuro di Vazquez potrebbe essere a tinte rossonere, il Milan avrebbe intavolato una trattativa per il passaggio del numero 20 rosanero alla corte di Mihajlovic, secondo quanto riportato da Gianluca di Marzio. La valutazione del cartellino si aggira intorno ai 15 – 20 milioni di euro, cifra che verrebbe reinvestita dal Palermo nel mercato di gennaio.

TENSIONE IN ALLENAMENTO, VAZQUEZ E LAZAAR ARRIVANO ALLE MANI

Ma a tenere i riflettori accesi su Franco Vazquez non c’è solo il calciomercato, secondo quanto riportato da Repubblica Palermo durante l’allenamento di venerdì al Tenete Onorato Franco Vazquez e Achraf Lazaar, in seguito ad uno scontro di gioco, sarebbero arrivati alle mani. I due sarebbero stati poi divisi dai compagni di squadra onde evitare situazioni peggiori, sicuramente non sono i primi compagni di squadra a litigare in allenamento, e non saranno nemmeno gli ultimi, però in un clima teso come quello che si sta vivendo in questi giorni anche una piccola scintilla potrebbe far divampare un grosso incendio.

BRUTTE NOTIZIE DALL’INFERMERIA

Gli strascichi di Palermo – Empoli non sono solamente societari ed  emotivi. A farne le spese è stato Luca Rigoni, il numero 27 del Palermo in seguito ad uno scontro di gioco ha riportato la frattura scomposta dell’arcata zigomatica destra ed è stato sottoposto ad intervento chirurgico. L’intervento effettuato dal professor Righini è perfettamente riuscito e il centrocampista potrà tornare ad allenarsi già da mercoledì prossimo.