Palermo: traghetto “Rubattino” urta al porto quello che collega Ustica

0
18
raffaele rubattino

A causa probabilmente di un problema tecnico o di un guasto il traghetto “Rubattino” della compagnia Tirrenia, in arrivo da Napoli, questa mattina, ha urtato la prua del traghetto “Antonello da Messina”, che si trovava in quel momento ormeggiato e che collega Palermo a Ustica ogni giorno. Per fortuna non ci sono stati feriti, soltanto danni alle due navi coinvolte nell’incidente.

Durante le manovre di ormeggio, a quanto pare, la Rubattino non sarebbe riuscita ad arrestare la sua corsa e a causa di un’avaria tecnica al motore di sinistra si è scontrata con la Antonello da Messina ferma in porto.

Ad eseguire i rilievi, la Capitaneria di porto che ha avviato un’indagine per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. Previsto anche l’intervento dei periti navali per avviare le pratiche assicurative. A causa dell’incidente, l’Antonello da Messina non è riuscita a partire stamattina alle 8,30 alla volta di Ustica. La compagnia di navigazione, per coprire la corsa, dovrebbe far partire la motonave Sibilla in sostituzione dell’imbarcazione bloccata dall’incidente.