Palermo: via libera alla realizzazione di un nuovo forno crematorio nel cimitero dei Rotoli

0
19

L’Amministrazione Comunale ha bandito una gara per l’affidamento della progettazione definitiva, esecutiva, della direzione lavori e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, per l’intervento di “realizzazione nuovo impianto crematorio nel cimitero di Santa Maria dei Rotoli, in ampliamento del forno crematorio esistente”. L’importo complessivo dell’opera è pari a € 2.750.000,00.

L’area interessata dal progetto è adiacente all’impianto del forno crematorio esistente del quale costituisce l’ampliamento. L’importo stimato per il corrispettivo complessivo dei servizi di ingegneria e architettura da affidare, a base d’asta è pari a € 225.777,12 oltre ad Iva e oneri.

Le prestazioni devono essere eseguite nel termine complessivo di 190 giorni naturali e consecutivi, ripartiti nelle singole fasi di progettazione, al netto delle fasi relative alle approvazioni tecniche ed amministrative dei due livelli di progettazione. A seguito dell’approvazione della progettazione definitiva ed esecutiva l’Amministrazione procederà alla pubblicazione del bando per all’affidamento dei lavori, tramite gara con il criterio dell’offerta economica più vantaggiosa.

“Speriamo di poter arrivare entro un anno all’aggiudicazione dei lavori – dicono gli assessori alla Rigenerazione Urbanistica e Urbana, Emilio Arcuri ed agli Impianti Cimiteriali, Gaspare Nicotri – per poter offrire alle famiglie dei defunti e alla città un servizio più efficiente, permettendo di superare tante delle criticità che si riscontrano oggi”.