Palermo: violenta aggressione contro autista dell’Amat, portato in codice rosso a Villa Sofia

0
493

Un autista dell’Amat è stato aggredito nel pomeriggio a Palermo ed è stato portato in codice rosso nell’ospedale Villa Sofia. Il fatto è accaduto alla fermata di Villa Adriana, ma al momento non è chiaro cosa abbia scatenato la violenza nei confronti del dipendente.

Secondo i passeggeri che hanno allertato i carabinieri e il 118, l’autista sarebbe stato aggredito da un gruppo di ragazzi che avevano tamponato il mezzo o cercato di aprirne il vano motore. Indagano i carabinieri.

Per il sindaco Leoluca Orlando si tratta di “un atto di violenza barbara che non può avere né giustificazioni né motivazioni logiche. Sono grato ai carabinieri e ai sanitari del 118 – dice Orlando – per il pronto intervento e mi auguro che si possano quanto prima individuare gli autori di questo pestaggio ed assicurarli alla giustizia”.

L’amministratore unico dell’Amat Michele Cimino si è recato a Villa Sofia, dove si è accertato delle condizioni dell’autista, che si trova al pronto soccorso ma non sarebbe in pericolo di vita. La Tac eseguita ha dato per fortuna esito negativo.