Palermo: Ztl notturna, il Consiglio discute su possibili ed eventuali variazioni

0
30

La Ztl notturna potrebbe subire variazioni rispetto a quanto stabilito dall’amministrazione comunale. Dopo accese discussioni e un po’ di confusione in aula sulla conduzione dei lavori, la maggioranza, che sostiene al comune di Palermo il sindaco Leoluca Orlando, e l’opposizione hanno trovato l’accordo per prelevare dall’ordine del giorno del consiglio comunale l’atto di indirizzo che riguarda il tema della mobilità e della zona a traffico limitato, anche quella notturna, in città.

La ztl notturna dovrebbe partire venerdì 10 gennaio, dalle 22.30 alle 6 del mattino, per poi andare a regime a partire dal 17 aprile, con limitazioni dalle 20 alle 6.

Tra le modifiche che riguardano l’adozione della Ztl notturna ci sarebbe l’applicazione del provvedimento in orari diversi a secondo delle stagioni climatiche  e maggiori controlli da parte della Polizia municipale sulla movida, sugli avventori e sugli esercenti.

Le opposizioni in un primo tempo avrebbero voluto affrontare la questione esclusivamente sul piano politico, senza discutere il punto, cosa che avrebbe impedito la possibilità di apportare eventuali emendamenti.

“Non intendiamo arretrare rispetto al rispetto dell’ambiente, alla qualità della vita e al rispetto per chi lavora e vive nel centro storico – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – siamo qua per condividere in consiglio il più ampio dibattito su un tema che è fondamentale per la città, per valutare e accogliere modifiche e variazioni che saranno sottoposte all’amministrazione”. Orlando ha preannunciato che i capi gruppo di maggioranza hanno già elaborato alcuni emendamenti che l’amministrazione intende accogliere.

Sono già intervenuti in consiglio comunale in modo critico nei confronti della giunta Orlando i consiglieri di opposizione Giulia Argiroffi (Io Oso) e Fabrizio Ferrandelli (+Europa – I coraggiosi) e Giulio Tantillo (Forza Italia). I lavori del consiglio comunale stanno proseguendo.

Nel pomeriggio a palazzo delle Aquile si è svolta un’assemblea dei commercianti del centro storico di Palermo per discutere della ztl notturna e presentare un piano di richieste a Sala delle Lapidi. L’incontro è stato organizzato da Assoimpresa.