Pallanuoto A-2: Telimar corsaro, a Frosinone vince di misura e finisce 8-7

0
42

Pallanuoto A2: Telimar corsaro, a Frosinone vince di misura 8-7, ma si tratta di una vittoria molto pesante. Centrato il terzo successo stagionale, il secondo in trasferta, nel torneo di A-2 maschile di pallanuoto. Partita equilibrata nella prima frazione, che poi il Telimar ha preso per mano nel secondo e terzo tempo, rischiando qualcosa nella quarta frazione per il ritorno dei padroni di casa.

Nel primo tempo i gol di Galioto (il migliore del Telimar con tre reti) e Lisica consentono ai ragazzi allenati da Vittorio Schimmenti di ribaltare la prima marcatura ciociara dopo appena 27 secondi di gioco. Ma i padroni di casa centrano il 2-2 con il quale si chiude il primo quarto.

Nella seconda frazione, il Telimar chiude invece la propria porta e in attacco un uno-due in meno di un minuto firmato da Fabiano e Fabrizio Di Patti consente l’allungo che risulterà poi decisivo. Nel terzo tempo la doppietta di Galioto (il secondo gol a cinque secondi dalla sirena) e poi ancora Di Patti permettono ai ragazzi palermitani di rintuzzare il tentativo di rimonta dei padroni di casa e addirittura di allungare nel punteggio (7-4).

Senza Lo Cascio espulso per brutalità nel terzo tempo e poi senza Lisica, fuori per raggiunto limite di falli, il Telimar soffre un po’ nel quarto tempo, ma basta un gol di Fabiano per mantenere il piccolo ma prezioso vantaggio e poco importa stavolta il 2 su 8 con l’uomo in più.

Sabato prossimo si torna all’Olimpica per ospitare il Civitavecchia che ha travolto il 7 Scogli, mentre prosegue a rullo compressore la Roma Nuoto che ha spazzato via il Campolongo Salerno, giustiziere nel turno precedente del Telimar. Altri risultati : Arechi Salerno-Roma Arvalia 15-8, Nuoto Catania-Waterpolo Bari 14-9, Civitavecchia- 7 Scogli Siracusa  15-2, Roma Nuoto-Campolongo Salerno 15-5, Muri Antichi Catania-Latina 12-13. Classifica Roma Nuoto 15, Nuoto Catania 12, Latina e Arechi Salerno 10, Telimar e Campolongo 9, Waterpolo Bari e Civitavecchia 7. Frosinone 6,  7 Scogli e Roma Arvalia 1, Muri Antichi 0.