Partinico: raccolta fondi e mobilitazione per il bus dei disabili dato alle fiamme

0
29

Raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un pulmino da donare al Comune di Partinico, dopo l’attentato incendiario che lo scorso 27 dicembre ha completamente distrutto 2 bus per il trasporto disabili. Scuole, bande musicali e orchestre giovanili si mobilitano contro la violenza e preparano una manifestazione di solidarietà in tutta la Sicilia.

“Solo l’arte può. Un pulmino per non dimenticare” è il titolo dell’iniziativa prevista per domenica 17 e promossa da Comune e Pro Loco di Partinico, Anbima Sicilia e l’istituto Vito Fazio Allmayer di Alcamo. A mezzogiorno in punto, in decine di Comuni siciliani verrà intonato l’inno nazionale. A Partinico saranno presenti anche le bande musicali dell’Arma dei carabinieri e dei bersaglieri.

“Stiamo registrando tantissime adesioni in tutta la Sicilia – afferma il sindaco di Partinico Maurizio De Luca. La violenza è l’ultimo rifugio degli incapaci, domenica la combatteremo con la gioia, la musica e i colori. Le forze criminali hanno usato il fuoco per incutere la paura. Noi risponderemo schierando un esercito di studenti, insegnanti e musicisti. Partinico non è sola. Non ci sono parole per ringraziare tutte le persone che in questi giorni stanno lavorando in ogni parte dell’Isola per la riuscita della manifestazione”.