Peschereccio di Mazara liberato, è in navigazione verso la Grecia

0
83

Ha lasciato la Libia ed è in navigazione verso la Grecia, per proseguire la battuta di pesca, il ‘Ghibli Primo’, il peschereccio di Mazara del Vallo (Trapani) rilasciato ieri dalle autorità di Tobruk in Libia. Il peschereccio con sette uomini a bordo, cinque italiani e due tunisini, era stato fermato domenica da alcuni miliziani e costretto a raggiungere la costa libica. Qui i pescatori sono stati trattati bene, come hanno detto ieri, ma non potevano lasciare la Libia. Ieri l’annuncio del rilascio.