Pif attacca Crocetta sui fondi per i disabili: “Tira fuori gli attributi”

0
60

Pif attacca Crocetta  sulle politiche sociali a favore dei disabili. Dopo l’occupazione simbolica della presidenza di qualche mese fa, il regista palermitano ha usato parole dure contro il presidente della Regione  al termine della “marcia per la dignita”, la manifestazione del comitato per chiedere assistenza continuativa per i disabili gravissimi.

Il corteo, partito stamane dalla cattedrale, si è concluso davanti Palazzo d’Orleans dove Pierfrancesco Diliberto ha incalzato il governatore, come nell’ultimo incontro di quasi due mesi fa, chiedendogli di “tirare fuori gli attributi” e di dimostrare “di essere il Crocetta di una volta, quando era il sindaco di Gela” e di “non prendere in giro nessuno”.

Piccata la replica del governatore.  “Non prendo in giro nessuno e non mento  abbiamo già stanziato 120 milioni in più per quest’anno. Non basta e, infatti, dall’anno prossimo il fondo sarà 258 milioni. Martedì si apre finalmente il dibattito sulla finanziaria. Prima non sarebbe stato possibile, ma ora proporrò all’Aula di implementare ulteriormente queste risorse almeno per l’anno 2016. Abbiamo risolto l’emergenza, ora dobbiamo risolvere il problema strutturale – ha detto Crocetta. E si affronterà durante la discussione della finanziaria, entro il 30 aprile deve essere esitata”.

Crocetta ha poi confermato che dopo l’incontro con le persone diversamente abili ha dato mandato all’assessore all’Economia Alessandro Baccei di predisporre un emendamento da presentare martedì in aula, prima dell’apertura del dibattito sulla finanziaria, per reperire fondi consistenti al fine di allineare il fondo per la disabilità del 2017 a quello del 2018.   (Foto Italpress)