Pioli “Milan più forte dopo il Rio Ave ma ora attenzione allo Spezia”

0
6

MILANO (ITALPRESS) – Dalla partita con il Rio Ave "usciamo più forti e pronti per il prossimo impegno. Domani però ci aspetta una gara difficile. Lo Spezia ha vinto su un campo complicato come Udine, arriverà con entusiasmo e tanta voglia di fare bene: dovremo essere pronti, devo capire quale formazione titolare schierare sapendo che i cambi saranno importanti". Queste le parole del tecnico del Milan, Stefano Pioli, in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Spezia. "Sarebbe importante portare a casa un risultato positivo per chiudere bene questa prima parte di stagione – ha osservato l'allenatore rossonero – Hauge titolare? Potrebbe giocare, anche se è vero che lo abbiamo conosciuto ieri. A livello fisico sta bene, probabilmente meglio di noi perché arriva da un campionato in cui ha già giocato molte partite. Sarà convocato e vedremo che sviluppo avrà la partita. È un giocatore veloce e con qualità, devo capire come utilizzarlo al meglio". A due giorni dalla fine del mercato, Pioli aspetta ancora qualche rinforzo, in particolare in difesa: "Sicuramente la società sta facendo di tutto per migliorare la squadra, vediamo cosa succede in questi ultimi giorni. E poi – ha sottolineato il tecnico del Milan – speriamo di recuperare i giocatori che sono fuori, come Ibrahimovic e Rebic, il capitano Romagnoli, Conti, Musacchio, Duarte". Infine gli auguri per Ibrahimovic, che oggi compie 39 anni: "L'ho chiamato, sta bene, anche se è dispiaciuto di non poter passare questa giornata con la famiglia. Gli facciamo gli auguri, senza dire l'età", ha concluso Pioli con un sorriso. (ITALPRESS). pal/red 03-Ott-20 12:51