Piraino, marito e moglie anziani trovati morti in casa per cause naturali

0
34
Due coniugi Michelangelo Ventura, 90 anni, e Tindara Scaffidi Saggio, 84 anni, sono stati trovati morti nella loro abitazione di contrada Pipi, a Piraino, in provincia di Messina. Secondo quanto accertato dai carabinieri intervenuti sul posto, il loro decesso secondo è stato dovuto a cause naturali. Nella casa è stata trovata una stufa accesa. Ma sarebbe stato escluso la morte per avvelenamento di monossido di carbonio.
Molto probabilmente prima e’ morto il marito e poco dopo anche la moglie, prostrata e stremata. Non e’ stata disposta l’autopsia. Gli accertamenti sono stati svolti dai carabinieri della Compagnia di Patti. Indagano i carabinieri coordinati dalla Procura di Patti che sono stati avvertiti dai vicini di casa della coppia.