Barcellona Pozzo di Gotto: pistola e munizioni in un casolare, un arresto

Le ricerche hanno permesso di sequestrare anche 26 proiettili sempre dello stesso calibro dell'arma, 6 proiettili del calibro 7x65 e 28 colpi a salve di diverso calibro

0
60

Con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo, detenzione illegale di munizioni e ricettazione i carabinieri hanno arrestato a Barcellona Pozzo di Gotto, S.C., 31 anni.

Durante una vasta operazione di ricerca di armi e munizioni nelle aree rurali limitrofe alla città, i militari con l’aiuto dei Cacciatori di Sicilia, hanno scoperto in un casolare in località Romano, in uso all’arrestato, una pistola Glock, calibro 9×21, oggetto di furto, perfettamente funzionante e in ottimo stato di manutenzione.

Le ricerche hanno permesso di sequestrare anche 26 proiettili sempre dello stesso calibro dell’arma, 6 proiettili del calibro 7×65 e 28 colpi a salve di diverso calibro.

Le indagini proseguono per fare luce sulla provenienza di armi e munizioni. (AdnKronos)