Pregiudicato brucia lo scooter dopo una multa dei carabinieri

0
51

Un pregiudicato di 37 anni, Nunzio Velci, fermato dai carabinieri, per un controllo, in una via del quartiere Borgo Nuovo di Palermo, poiché transitava a bordo di uno scooter senza casco, è risultato anche privo della copertura assicurativa.

Quando però i militari hanno cominciato a redigere il verbale per elevare una multa e procedere al sequestro del veicolo, Velci ha dato in escandescenze e ha dato fuoco al ciclomotore. I carabinieri hanno immediatamente spento l’incendio, scongiurando il pericolo per i passanti, mentre l’uomo è stato arrestato con le accuse di minaccia, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. Per Velci, dopo la convalida dell’arresto, è stato disposto l’obbligo di dimora in attesa del processo a suo carico.