Premio Compasso d’Oro, “I-design” selezionato fra i candidati

0
15

I-design, la manifestazione curata da Daniela Brignone, giunta alla sua quarta edizione, è stata selezionata fra i candidati della XXIV edizione del Premio Compasso d’oro. La rosa di nomi è stata resa pubblica a Milano nel corso della presentazione dell’Annuario ADI Design Index 2015. Un riconoscimento importantissimo per Palermo e per I-design, perché, il Premio, istituito nel 1954, è il più antico ma soprattutto, il più autorevole premio mondiale di design.

Nato da un’idea di Gio Ponti, dal 1964 è curato dall’ADI (Associazione per il disegno industriale). I quasi trecento progetti premiati in oltre cinquant’anni di vita del premio, insieme ai quasi duemila selezionati con la Menzione d’Onore, sono raccolti e custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro.

Il Compasso d’Oro viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del Design dell’ADI, costituito da una una commissione di esperti, designer, critici, storici, giornalisti specializzati, impegnati tutti con continuità nel raccogliere, anno dopo anno, informazioni e nel valutare e selezionare i migliori prodotti, che vengono poi pubblicati negli annuari ADI Design Index.

“Essere fra i selezionati – sottolinea Daniela Brignone, curatrice di I-design – è per noi un traguardo molto importante, perché il “Premio Compasso d’oro” è, di fatto, l’Oscar per il design e dunque, si tratta di un riconoscimento unico per Palermo e premia l’impegno che da quattro anni ci vede in prima linea, per fare della Sicilia un punto di riferimento nel mondo del disegno industriale e per dare visibilità ad aziende e designer.