Procura di Agrigento, la nave “Sea Watch” in navigazione verso il porto di Licata

0
44

La “Sea Watch 3” è in navigazione verso Licata, come deciso dal procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio.

La Guardia di finanza di Palermo e la Guardia costiera di Lampedusa ieri pomeriggio avevano eseguito il sequestro probatorio della nave della Ong tedesca ponendo il mezzo navale a disposizione della procura che aveva disposto, previo sbarco dei migranti, conclusosi ieri sera, il trasferimento sotto scorta.

Indagato, con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, il comandante della nave ‘Sea Watch 3’. Le indagini proseguono sia per l’individuazione degli eventuali trafficanti di esseri umani coinvolti, “sia per la valutazione della condotta della Ong”.