Professoressa sospesa, Bussetti: “Scelta autonoma dell’ufficio scolastico provinciale”

0
728

“E’ stata una scelta autonoma dell’ufficio scolastico provinciale di Palermo. Io al momento non reputo nulla perché se non vedo le carte non posso giudicare”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, commentando a margine della presentazione a Milano del progetto di Intesa Sanpaolo Webecome, la vicenda della docente Rosa Maria Dell’Aria che è stata sospesa perché non avrebbe vigilato sul lavoro dei suoi studenti, che hanno paragonato le leggi razziali del 1938 al decreto Sicurezza.

“Io mi sono fatto mandare le carte per valutare la cosa – ha aggiunto Bussetti -. Le ho chieste visto l’effetto che ha avuto questa decisione”. L’ufficio scolastico provinciale di Palermo “ha agito secondo quello che prevede l’ufficio dei procedimenti disciplinari prendendo questa decisione – ha concluso -. Non c’è un commento politico perché gli uffici dei procedimenti disciplinari sono presenti in tutti i nostri uffici provinciali e agiscono secondo la norma che prevede in questo caso sanzioni”. A quanto si apprende al Ministero stanno vagliando le carte. (ANSA)