Pubblicità abusiva, ottantotto impianti rimossi e multe per i responsabili

0
15

Ottantotto mini impianti pubblicitari non autorizzati rimossi e 422 euro per ogni responsabile della collocazione abusiva dei cartelli. E’ il bilancio dell’attività di contrasto alla pubblicità abusiva portata avanti, negli ultimi giorni, dalla Polizia municipale di Palermo.

In particolare, i controlli si sono concentrati nell’area del centro storico – via Roma, corso Vittorio Emanuele, via Alloro e corso Butera – dove per 22 impianti, collocati sui pali di illuminazione pubblica, è stato necessario l’intervento delle maestranze di Amg.

Le pubblicità prive di regolare autorizzazione riguardano, nella maggior parte dei casi, attività commerciali di vario tipo e annunci immobiliari. I controlli saranno estesi anche ad altre zone della città.