Raffadali: botte da orbi a colpi di bastone e mazza chiodata tra romeni in pieno centro

0
35

Un bicchiere di troppo ha scatenato una maxi rissa, con botte da orbi, nella notte in pieno centro a Raffadali, in provincia di Agrigento, a colpi di mazze e bastoni. Tre persone sono finite in manette, mentre un minorenne è stato denunciato. In quattro, tutti romeni, sono stati i protagonisti di un vero e proprio “street fight” in pieno centro sotto gli occhi di alcuni passanti, che terrorizzati hanno chiamato il 112.

Quando i militari sono giunti sul posto hanno trovato i quattro romeni, tutti domiciliati a Raffadali, intenti a picchiarsi a colpi di bastone e mazza chiodata. I carabinieri sono riusciti a separarli con non poca fatica e a riportare la calma.

Secondo una prima ricostruzione, la violenta rissa sarebbe scaturita da una discussione dovuta anche a qualche bicchiere di troppo. I quattro romeni non hanno riportato serie ferite. Dopo le procedure di identificazione, i carabinieri hanno arrestato tre di loro, tutti maggiorenni, con l’accusa di rissa aggravata, sequestrando il bastone e la mazza chiodata, mentre per il minorenne è scattata una denuncia alla Procura. I tre arrestati sono finiti ai domiciliari.