Ragusa, sequestrati 6,2 tonnellate di hashish a bordo di una barca: arrestati tre spagnoli

0
37
operazione barbanera

Sequestro di hashish per oltre 6,2 tonnellate e tre spagnoli arrestati: è il bilancio dell’operazione messa a segno, tra il 10 e l’11 aprile, da una task force congiunta della Guardia di Finanza, composta da unità aeree e navali del gruppo aeronavale di Messina, del Roan di Palermo, del Nucleo P.e.f. – G.i.c.o. di Palermo, del Nucleo polizia economico finanziaria di Ragusa e della tenenza di Pozzallo, coordinati dal Servizio centrale investigativo criminalità organizzata.

La droga era su un’imbarcazione a vela di oltre 12 metri, intercettata nelle acque internazionali al largo delle coste siciliane. Sono stati arrestati i tre membri dell’equipaggio, tutti spagnoli.

L’operazione si inquadra in una più ampia e strutturata attività di collaborazione internazionale tra le autorità francesi, quelle spagnole, la Direzione centrale per i servizi antidroga italiana e la guardia di finanza. Nella mattinata di oggi, alle ore 10, nella sala polifunzionale del comando provinciale di Ragusa, in piazza Libertà 6, si terrà una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’operazione, alla presenza del procuratore della Repubblica, Fabio D’Anna.