Rai 3 sabato 27 “Ustica, verità senza nomi” documentario di Pino Nazio

0
52
disastro di ustica

La sera del 27 giugno 1980 un Dc 9 della compagnia aerea privata Itavia in volo da Bologna e Palermo precipita nel mare di Ustica: 81 persone perdono la vita. Sabato 27 giugno, alle 20.30, su Rai 3, la puntata de “La Grande Storia Anniversari” attraverso il documentario “Ustica – Verità senza nomi” di Pino Nazio, ripercorre gli eventi che precedettero la tragedia e le indagini svolte nel corso degli anni dalla magistratura per accertare che cosa avvenne sui cieli di Ustica quella sera.

L’ipotesi più probabile, ribadita da alcune sentenze penali e civili, è che l’aereo sia stato abbattuto da un missile esploso nelle sue vicinanze nel corso di uno scontro tra velivoli militari di diversi Paesi – americani, francesi e libici – avvenuto sui cieli italiani. Le indagini si sono puntualmente arenate contro quello che è stato chiamato il “muro di gomma”: omissioni, depistaggi, reticenze, comportamenti volti a nascondere quanto veramente accadde.

Diversi procedimenti penali si sono tutti conclusi senza condanne. Quarant’anni dopo, le indagini sulla strage sono ancora aperte presso il tribunale di Roma. I resti dell’aereo si trovano a Bologna nel Museo per la Memoria di Ustica. Tra gli intervistati il Procuratore Generale di Roma, Giovanni Salvi, e il giudice civile Paola Prato Pisani.