Renato Schifani chiude le porte ad esperimenti politici trasversali in Sicilia

0
27
renato schifani
renato schifani

Renato Schifani chiude le porte ad esperimenti politici trasversali e ribadisce la salda collocazione nel centrodestra di Forza Italia. Nel corso di un’intervista al “Dubbio”, l’ex presidente del Senato e consigliere politico di Berlusconi ha definito un “tentativo sprecato” l’apertura del sottosegretario Cancelleri a un’alleanza tra Pd, M5S e Forza Italia in Sicilia.

“FI è un partito nazionale e non federale, fondatore storico del centrodestra e coerente nelle sue alleanze in tutto il Paese. È totalmente impraticabile un’alleanza in Sicilia con un movimento giustizialista e con un Pd che, con Crocetta, ha lasciato una voragine di debito pubblico – ha detto Renato Schifani.

“Le forze di centrodestra sono sicure alleate. I nomi fatti finora, come Bertolaso a Roma e Albertini a Milano, sono di grande prestigio. L’unità si troverà”. Quanto alle polemiche sulle posizioni di Salvini, l’ex presidente del Senato ha affermato: “Non vedo dietro l’angolo un voltafaccia della Lega, Salvini ha chiarito di voler stare al governo per contribuire a soluzioni che aiutino il Paese a uscire dalla crisi. E’ più preoccupante la posizione di Enrico Letta quando introduce lo Ius soli nel dibattito politico, sapendo bene che l’attuale maggioranza si dividerebbe, rispetto all’astensione dei ministri leghisti sul coprifuoco”.