Renzi a Palermo, in piazza momenti di tensione tra studenti e polizia

0
30

Momenti di tensione stamani a Palermo, davanti al teatro Politeama dove si è tenuto un incontro pubblico a sostegno del sì al referendum, con il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Studenti e forze dell’ordine in tenuta anti-sommossa sono arrivati allo scontro dopo che i ragazzi hanno cercato di forzare il blocco di sicurezza che cinge la zona del teatro. Un manifestante è stato fermato e condotto in Questura per essere identificato. Durante la manifestazione, un manichino con le sembianze del premier è stato dato alle fiamme. Tra gli striscioni esibiti dagli studenti si leggeva “Cacciamo Renzi” e “Via Renzi dalla Sicilia”.

Alcuni operai dello stabilimento Keller di Carini e alcuni lavoratori di Sviluppo Italia Sicilia (partecipata della Regione in liquidazione), con i loro striscioni,  hanno aspettato, fuori dal cordone di sicurezza di piazza Castelnuovo, a Palermo, il presidente del Consiglio Matteo Renzi.  La piazza è off limits.