Respinto al porto di Palermo un container di melograni tunisini

0
25
melograni tunisini

Un intero container di melograni tunisini respinto al porto di Palermo. Il provvedimento è scattato su input del personale del Servizio fitosanitario dell’assessorato Agricoltura della Regione Siciliana.

I melograni da succo, provenienti dalla Tunisia, sono stati controllati e trovati in evidente stato di deterioramento e contaminazione parassitaria. Secondo l’assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera “la Sicilia si conferma prima in Italia per numero di controlli effettuati sui prodotti agroalimentari in import ed export, presso tutti i punti di accesso. Nella fattispecie – sottolinea l’assessore – si tratta della seconda partita di melograni che respingiamo, quest’anno, nel porto di Palermo. Produzione, quest’ultima, che negli ultimi anni, a suon di investimenti da parte dei nostri imprenditori, si è particolarmente diffusa e specializzata in Sicilia. Monitorare anche questa tipologia merceologica e contrastarne gli ingressi irregolari, diviene una utilissima e doverosa forma di tutela, verso quanti hanno investito e stanno scommettendo su questa importante produzione di qualità”.