Rifiuti, Scarpinato (Fdi): “Palermo sommersa nel silenzio di Orlando”

0
64
francesco scarpinato

“Mentre Palermo viene sommersa dai rifiuti, il Comune sceglie di trincerarsi dietro a un assordante silenzio: il sindaco Leoluca Orlando venga in consiglio comunale a spiegare perché ci ritroviamo, ancora una volta, in piena emergenza”. Lo dice il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia Francesco Scarpinato, capo gruppo a Palazzo delle Aquile.

“La strategia dello scaricabile non paga: l’amministrazione comunale ha deciso di puntare il dito contro la Rap che, però, in questo caso, non ha alcuna colpa e anzi sta facendo il possibile, lasciandola sola a trattare con la Regione Siciliana – spiega Francesco Scarpinato -. Perché il sindaco rimane in silenzio di fronte a questo sfacelo? La verità è che, ancora una volta, Orlando e la sua giunta peccano di mancanza di programmazione e lungimiranza e a pagarne le conseguenze sono i cittadini palermitani che vivono in quartieri di Palermo ormai pieni di immondizia e a fine mese è prevista la scadenza Tari. Come risponde Orlando ai cittadini che pagano regolarmente e profumatamente un servizio inefficiente?”, si chiede Francesco Scarpinato.