Certaldo, le rompe il naso davanti ai figli, in manette 31enne palermitano

0
20

Botte alla moglie con i figli in casa: finisce in carcere a Sollicciano un 31enne originario di Palermo che si è reso protagonista di maltrattamenti in famiglia ieri sera nella sua abitazione di Certaldo (Firenze). La donna, a causa delle percosse, ha subito la frattura delle ossa del naso, traumi al cranio e all’emitorace sinistro, con una prognosi di 25 giorni.

Secondo quando risulta ai carabinieri, intervenuti sul posto intorno alle 23.30, non sarebbe stata la prima volta in ci il marito si sarebbe comportato in maniera violenta con la coniuge. I figli, due bambini piccoli, non hanno avuto lesioni ma non si sa se abbiano o meno assistito alla scena. Per favorire l’accesso dei militari e’ stato richiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco che hanno aperto la porta di accesso, vista la reticenza del palermitano.(ANSA)