Rubino (Pd): “Abbassare i toni, spegnere le polemiche e rinviare i congressi”

0
46

“Accogliamo favorevolmente la proposta del rappresentante di Nicola Zingaretti per un percorso unitario a partire dallo stop dei congressi provinciali. Proporremo al presidente della Commissione regionale per il Congresso della Sicilia di portare questa richiesta in commissione. Le amministrative di aprile e le europee di maggio impongono a noi tutti di abbassare i toni, di spegnere ogni polemica e di affrontare insieme le sfide elettorali. Un percorso di condivisione che può partire, secondo noi, anche dall’individuazione di una segreteria regionale unitaria per la quale ci dichiariamo disponibili fin da subito.” Lo dichiara il vicesegretario del Pd Sicilia, Antonio Rubino.

“Con l’obiettivo di riprendere un percorso quanto più collegiale e condiviso, d’intesa con la segreteria regionale del Pd, ho accettato la proposta del neo segretario nazionale di sospendere i congressi provinciali per avviare una fase che consenta di concentrarsi unitariamente sulle prossime elezioni amministrative e europee”. Lo dice Toni Costumati, unico candidato alla segreteria provinciale del Partito Democratico a Palermo. “Accolgo di buon grado la decisione di non proseguire nelle attività già avviate e di rinunciare a quella che poteva considerarsi, come certa, mia proclamazione, perché è più importante – sottolinea Costumati – favorire l’avvio di un auspicato percorso che porti ad un civile e sereno confronto per il bene non solo del partito, ma per le refluenze positive, che un Pd forte e coeso può esprimere per l’intero Paese e, in particolare anche per la nostra provincia”.