A “Sono innocente” su Rai3, domenica le storie di Giuseppe Gulotta e Maria Andò

0
119

Giuseppe Gulotta, l’uomo accusato ingiustamente dell’omicidio di due carabinieri, sarà ospite di una puntata speciale di “Sono innocente”, in onda domenica 13 maggio, a partire dalle 21,25 su Rai3.

Il conduttore Alberto Matano ripercorrerà con Gulotta, già protagonista della scorsa edizione della trasmissione, la vicenda giudiziaria dell’uomo che ha trascorso 22 anni in prigione, con la pesante accusa di avere assassinato due militari nel 1976 ad Alcamo. Gulotta, uscito dal carcere nel 2012, perché riconosciuto non responsabile del pesante reato, oggi è nonno e ha ricevuto dallo Stato un risarcimento di 6 milioni di euro che però non sono riusciti a fargli dimenticare un’esperienza così traumatica.

E ancora dalla Sicilia, Matano racconterà la storia Maria Andò che, nel 2007 venne accusata di aver partecipato insieme ad un ragazzo a una rapina e di aver ridotto in fin di vita un tassista a Catania. All’epoca la donna aveva 22 anni, viveva a Palermo e stava studiando per diventare magistrato. Rimase reclusa per nove giorni. Torneranno in studio anche Diego Olivieri, Corrado Di Giovanni, Lucia Fiumberti e Francesco Raiola, anche loro vittime di una ingiusta detenzione.