Noi con Salvini in Sicilia batte banco e vuole un posto in giunta regionale

0
119
toni rizzotto

Noi con Salvini in Sicilia batte banco e chiede una poltrona in giunta regionale. La buona affermazione alle elezioni politiche di domenica scorsa hanno dato coraggio ai leghisti siciliani che adesso puntano ad un assessorato.

A dare voce alle aspirazioni padane è il parlamentare regionale Toni Rizzotto: “Sarebbe stato impensabile fino a qualche mese fa che la Lega divenisse il quarto partito siciliano, adesso  credo non sia più procrastinabile un confronto politico con il presidente della Regione e con le forze del centrodestra siciliano, perché sia data la giusta rappresentatività e responsabilità di governo alla quarta forza politica dell’isola”.

A rispondere al rappresentante di Noi con Salvini in Sicilia è il capogruppo azzurro all’Ars Giuseppe Milazzo. “Il segnale è stato chiaro: i siciliani vogliono sapere cosa stiamo facendo per loro, non cosa facciamo per i partiti. Non mi sembra serio cominciare a parlare di rimpasti e di poltrone”.

“La Lega – aggiunge l’esponente berlusconiano – ha avuto un risultato straordinario tuttavia le elezioni regionali si sono svolte e il governo deve essere mantenuto in base all’impatto che c’è dentro l’Aula – ha aggiunto -. La Lega ha un deputato e noi dobbiamo mantenere un equilibrio nella maggioranza. Pure io posso dire che Forza Italia ha preso il 16 per cento alle Regionali e ora il 21 per cento ma questo non significa nulla. Chiediamo più spazio per penalizzare chi?” – si chiede retoricamente Milazzo.