Sanità: a Lampedusa entrata in funzione una nuova ambulanza

0
17

Consegnata e già in funzione una nuova ambulanza a Lampedusa. Si aggiunge alle altre due in dotazione nel presidio dell’Asp Palermo di contrada Grecale. Si tratta di un automezzo a “passo corto” (misura inferiore a 5 metri) che consente spostamenti rapidi e agevoli.

La nuova ambulanza è al servizio di una comunità a Lampedusa di oltre 6 mila persone alle quali in estate si aggiungono decine di migliaia di turisti. “Viene utilizzata – spiega una nota dell’Asp di palermo – per tutte le situazioni di emergenza, anche in occasione di soccorso agli sbarchi di immigrati”.

“Il programma di potenziamento delle strutture sanitarie dell’Asp di Palermo – dice  il direttore generale Daniela Faraoni – riguarda anche i mezzi di soccorso. Sono complessivamente 13 le nuove ambulanze di cui si è dotata l’Azienda e la prima è stata subito destinata al poliambulatorio di un’Isola che necessita della massima attenzione e del massimo supporto”.

L’Asp di Palermo ha investito complessivamente un milione  e 300 mila euro per i nuovi mezzi di soccorso: sei unità mobili di rianimazione (di cui due mezzi 4X4 destinati ai presidi di Petralia Sottana e Corleone), sei da trasporto (di cui due a “passo corto” destinate, oltre che a Lampedusa, anche ad Ustica) ed un automezzo per i disabili in carrozzina dotato di piano idraulico.