Sardine riempiono le piazze in Sicilia per chiedere lavoro e infrastrutture

0
23

sardine in piazza a Palermo e in contemporanea in diverse piazze della Sicilia. Con lo slogan #LaSiciliaNonSiLega il raduno nel capoluogo siciliano in programma per il pomeriggio in piazza Santa’Anna, “luogo simbolo di una generazione – si legge sulla pagina facebook – la cui terra ha investito anni e soldi nella formazione e tuttavia non è in grado di capitalizzare gli sforzi al fine di garantire una prospettiva lavorativa. Una terra paralizzata da opere incompiute, da infrastrutture fatiscenti che disincentivano gli investimenti privati nell’ottica della creazione di posti di lavoro. Mentre l’Italia viaggia ad Alta velocità, noi siamo ancora fermi”.

I temi scelti per la mobilitazione, che si svolge in contemporanea, sono quelle delle infrastrutture, della viabilità e del lavoro con particolare riferimento ai giovani che sono costretti a lasciare la Sicilia per trovare occupazione altrove. Le iniziative nel corso del tardo pomeriggio anche a Catania in piazza Bellini, a Siracusa in piazza Archimede, a Enna in via Mercato Sant’Antonio, ad Agrigento in piazza Cavour, a Trapani nel palazzo Cavarretta, a Milazzo in via Giacomo Medici, a Modica in piazza Principe di Napoli, a Delia in piazza del Carmelo.