Sciopero della fame dei lavoratori del Gonzaga licenziati

0
18
lavoratori del gonzaga in sciopero

Sciopero della fame dei lavoratori del Gonzaga. Sono 31 gli addetti incappati nella ristrutturazione dello storico istituto palermitano dei Gesuiti. Da giorni stazionano davanti i cancelli di via Piersanti Mattarella, ma da oggi hanno deciso di alzare i toni della protesta.

“I lavoratori ingiustamente licenziati del Cei di Palermo, che dal giorno 9 presidiano i cancelli dell’Istituto scolastico Gonzaga, da oggi effettueranno lo sciopero della fame” – ha annunciato la Cgil di Palermo. “Un volantinaggio per parlare con i genitori si terrà alle ore 17 nel corso dell’Infodays del Gonzaga, in cui sarà presentata l’offerta formativa della scuola al pubblico” – ha comunicato il sindacato.

”Chiediamo solidarietà a voi genitori”, comincia così il testo del volantino che sarà distribuito oggi. ”Siamo i lavoratori dal Gonzaga licenziati dopo in media più di 20 anni di servizio di assistenza, pulizia, giardinaggio svolto con dedizione e professionalità. Paghiamo il prezzo di una logica aziendalistica finalizzata al risparmio. Ci licenziano in massa per risparmiare sul costo del lavoro, lasciando noi e le nostre famiglie senza la dignità di un’occupazione e senza la certezza di uno stipendio a fine mese. Sono questi i valori cristiani? Da oggi noi iniziamo lo sciopero della fame” – annunciano.