Scoperta al quartiere Sperone di Palermo una lotteria clandestina, due denunciati

0
32

Una lotteria clandestina a cielo aperto. A scoprirla in piazzale Ignazio Calona, nel quartiere Sperone a Palermo, sono stati agenti del commissariato Brancaccio insieme ai colleghi del reparto Prevenzione crimine.

In una postazione installata al centro della piazza i poliziotti hanno trovato computer, mixer, casse audio e un ingegnoso sistema di filodiffusione per consentire alla gente di partecipare al gioco dalle finestre e dai balconi dei palazzi. Dopo aver assistito a una prima estrazione di numeri e averne filmato lo svolgimento, gli agenti sono entrati in azione intorno alle 22, sorprendendo due pregiudicati palermitani intenti a gestire le operazioni.

Nel corso del servizio, oltre alla strumentazione tecnica necessaria per l’attività, sono state sequestrate anche numerose cartelle da gioco artigianali, che venivano vendute ai partecipanti e altro materiale utile, tra cui un quaderno sul quale erano stati appuntati nomi e cifre, utilizzato come una sorta di libro mastro. Nei confronti dei due soggetti sono stati elevati verbali di contestazione di illecito amministrativo. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se siano collegati a organizzazioni criminali più ampie.