SEA WATCH, SALVINI “FUORILEGGE, NON AUTORIZZO SBARCO”

0
10

ROMA (ITALPRESS) – "La pazienza ha un limite. Ho appena parlato con il ministro degli Esteri, c'e' una nave che batte bandiera Olandese, non e' possibile che il governo Olandese se ne freghi. Facciamo parte dell'Unione Europea che paghiamo profumatamente? Si sveglino. Una nave fuorilegge che mette a rischio la vita di decine di immigrati per uno schifoso e squallido giochino politico". Cosi' il ministro dell'Interno e vice premier, Matteo Salvini, nel corso di una diretta Facebook a proposito della Sea Watch. "Useremo ogni mezzo democraticamente concesso per bloccare questo scempio del diritto, questo menefreghismo delle leggi. L'Italia non puo' essere punto d'approdo per chiunque decida di scaricare essere umani e sia complice dei trafficanti", ha aggiunto. "Io l'autorizzazione allo sbarco in un porto Italiano a trafficanti di essere umani e ai loro complici non la daro' mai. Nessuno pensi di fare i suoi porci comodi sfruttando qualche decina di disgraziati per fregarsene delle leggi di uno Stato. Ovviamente l'Olanda ne rispondera' e anche il governo Tedesco. Pretendiamo dignita' e rispetto come Italia", ha sottolineato il ministro. "I confini di uno Stato sono sacri e come ministro devo difendere la sicurezza dei cittadini. Chi si ne frega ne paga le conseguenze, non solo questa sbruffoncella della comandante che fa politica sulla pelle di qualche decina di immigrati per dimostrare chissa' cosa. Mi sono rotto le palle che l'Italia sia trattata da alcuni organismi e altri Paesi come un paese di serie B. Il comandante ha deciso di entrare a Lampedusa? Sappia che l'autorizzazione allo sbarco non c'e', schiero la forza pubblica, il diritto alla difesa dei nostri confini e' sacra", ha concluso Salvini. (ITALPRESS). ads/red 26-Giu-19 20:08