Sequestrati ad un negoziante cinese a Carini un migliaio di prodotti per la casa

0
68

La Guardia di Finanza di Carini ha sequestrato in un centro commerciale ad un negoziante cinese un migliaio di prodotti per la casa tra cui lampadine, luci natalizie, accessori per la persona senza etichetta e pericolosi per la salute dei consumatori in quanto non conformi agli standard di sicurezza della legislazione europea.

I prodotti erano privi dell’indicazione dell’importatore e recavano il logo “China Export” invece del marchio “CE”. Oltre al sequestro della merce sono state comminate multe per 6 mila euro nei confronti della ditta che gestisce il centro commerciale di Carini.