Serie di esplosioni a Beirut, almeno dieci morti e numerosi feriti

0
47

Un video ripreso da un edificio non lontano dal porto di Beirut e diffuso sui social media mostra la serie di esplosioni avvenute oggi nella capitale libanese, con l’ultima che ha effetti catastrofici. Dapprima si vede una nuvola di fumo nero levarsi nel cielo, poi una serie di piccole deflagrazioni in quello che sembra essere un incendio, e infine una gigantesca esplosione che investe anche il balcone dove si trova la persona che sta riprendendo il video, a distanza di qualche centinaio di metri.

Almeno dieci persone sono rimasti uccise nell’esplosione. Lo riferiscono fonti mediche e della sicurezza libanese. In precedenza, il ministero della Salute libanese ha parlato di un “gran numero di feriti”.

Il ministro della Salute, Hamad Hassan, ha predisposto l’accoglienza di tutti i feriti negli ospedali a spese del dicastero. Finora sono poco chiari i contorni di quanto è accaduto. Intanto sono in corso le operazione di spegnimento dell’incendio divampato in seguito all’esplosione da parte di canadeir. Un cittadino intervistato dall’emittente “Al Arabiya” ha detto di aver udito due esplosioni, una piu’ contenuta e l’altra più forte. Sembra che l’esplosione sia avvenuta all’interno del settore 12 del porto di Beirut, in un silos di grano, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa “Nna”.

Altre fonti riferiscono dell’esplosione di un magazzino di petardi. L’esplosione di un grande edificio, documentata da numerosi video che circolano sui social network, sarebbe avvenuta dopo che un’alta colonna di fumo era già ben visibile all’orizzonte.

Abbas Ibrahim, il direttore della Sicurezza nazionale, ha detto che il deposito conteneva esplosivi confiscati anni fa. Le ragioni dell’esplosioni restano sconosciute, al momento. In precedenza, fonti stampa citate dal sito informativo “Lebanon 24” hanno riferito di una forte esplosione avvenuta a Beirut, capitale del Libano, davanti all’ingresso di Bayt al Wasat, sede del partito Al Mustaqbal. Secondo quanto dichiarato dall’emittente “Lbci”, “Saad Hariri (leader di Al Mustaqbal ed ex capo del governo) sta bene e prosegue i suoi contatti”.