Settimana di sangue sulle strade siciliane, tra le vittime un bambino di 6 anni

0
23
Investito da un autobus

E’ morto all’ospedale Civico di Palermo il bambino di 6 anni che era rimasto ferito gravemente in un incidente stradale avvenuto ieri in contrada Terranova, vicino Menfi. Nel violento impatto tra due auto anche i genitori del piccolo hanno riportato lesioni, sebbene non preoccupanti.

La famiglia originaria di Partanna nel trapanese, da tempo si era trasferita a Como per lavoro, ma era tornata in Sicilia per le vacanze estive. Fatale per il bimbo è stato un palo utilizzato come come barriera laterale della carreggiata che ha sfondato la parte posteriore del veicolo e lo ha colpito in organi vitali.

Ma nell’isola ci sono stati altri sanguinosi incidenti che in una settimana hanno provocato cinque decessi. In provincia di Agrigento, un uomo di 59 anni è morto e un’altra persona è rimasta ferita nello scontro tra un furgone e un’autovettura. Sulla A19 Palermo – Catania, tra gli svincoli di Gerbini Sferro e Catenanuova, nel territorio di Centuripe, si sono registrati due morti e tre feriti gravi in un incidente che ha coinvolto tre mezzi.

Altro scontro mortale nel trapanese in una frazione di Custonaci, zona Purgatorio dove ha perso la vita un 28enne; due i feriti gravi. A Catania invece è deceduto un 19enne vittima di un incidente avvenuto sulla provinciale 92.