Si celebra il 4 e il 5 maggio a Palermo il congresso regionale della Cisl

0
30

“Il lavoro, le persone, la comunità in cerca di futuro”. S’intitola cosi’ il XII congresso regionale della Cisl, che si aprirà a Palermo nel primo pomeriggio di giovedi’ 4 maggio e si concluderà venerdì 5 con l’elezione dei vertici che guideranno il sindacato nel prossimo quadriennio.

A darne notizia la Cisl, che informa che all’assise, che si svolge ogni quattro anni, prenderanno parte 400 persone che arriveranno dalle nove province siciliane. 280 saranno i delegati in rappresentanza dei 305 mila 958 iscritti; 174 i componenti del consiglio regionale che, a conclusione della due giorni, voteranno a scrutinio segreto. Il congresso si terra’ al San Paolo Palace Hotel (via Messina Marine).

Per la Cisl nazionale sarà presente Gigi Petteni, della segreteria confederale. Sarà anche possibile seguire i lavori in diretta, via Facebook. Sono previsti, giovedi’ 4 alle 16,30, la relazione d’apertura del segretario generale in carica Mimmo Milazzo e, a seguire, il contributo di Riccardo Compagnino, esperto di contabilità pubblica e consigliere del sindacato per le politiche finanziarie e di bilancio. Venerdi’ alle 13, a conclusione della mattinata di lavori, l’intervento della leader nazionale Cisl Annamaria Furlan. In apertura di giornata, l’intervento di Gaetano Armao sul tema “Insularita’ come opportunità”.

Nel pomeriggio le operazioni di voto e l’elezione del segretario e della segreteria che guideranno la Cisl siciliana nei prossimi quattro anni.