Si è costituito Alessandro Cannizzo, detenuto evaso durante il Festino di Santa Rosalia

0
229
Alessandro Cannizzo

E’ durata 18 giorni la fuga di Alessandro Cannizzo, 44 anni, il detenuto messinese evaso un paio di settimane fa a Palermo durante la preparazione del carro di Santa Rosalia, affidata quest’anno ai detenuti dell’Ucciardone.

Cannizzo stamattina si è costituito nel carcere milanese di Bollate. Scelto tra gli esecutori del carro in onore della patrona di Palermo, Cannizzo era ritenuto un detenuto modello e aveva seguito i corsi teatrali condotti dall’attore e regista Lollo Franco.

In queste settimane si sono rincorse diverse voci: chi lo dava in Francia, chi in Spagna. L’uomo, per giustificare la sua assenza da casa, aveva raccontano alla figlia di essere in Alaska per una missione. Aveva scontato quasi due anni per truffa e gliene restavano sette. Il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria deciderà adesso se trasferirlo nuovamente a Palermo.