SI FINGEVA INVALIDO PER AVERE LA PENSIONE, FINISCE AI DOMICILIARI

0
5

FIRENZE (ITALPRESS) – Si sarebbe finto invalido ma in realta' sarebbe stato in perfetta forma. Con l'accusa di truffa ai danni dello Stato e falso ideologico in atti pubblici, e' finito ai domiciliari a Firenze un uomo di cinquant'anni. Secondo quanto avrebbe ricostruito la Polizia di Stato l'uomo sarebbe stato in grado di camminare e muoversi regolarmente ma abitualmente si sarebbe spostato su una sedia a rotelle e percepito pensioni ed emolumenti che gli avrebbero consentito, tra le altre cose, di pagare un badante, che viveva nella sua abitazione, di usare un parcheggio sotto casa per disabili e di usufruire di altre agevolazioni. Lontano dalla citta' di appartenenza l'uomo pero' si sarebbe mosso autonomamente, camminando senza difficolta'. Gli arresti sono scattati all'aeroporto di Peretola, al rientro dell'indagato da un viaggio di piacere all'estero. (ITALPRESS). abr/com 10-Apr-19 08:39