Sindacati, cooperative e associazioni in piazza a sostegno di Orlando

0
119
orlando

Sit in di solidarietà ad Orlando a piazza Pretoria. Nella piazza antistante la sede del Comune di Palermo si sono raccolte circa duecento persone sotto lo slogan  “Siamo qui per il diritto di essere umani”.

La manifestazione, organizzata tramite social network, ha raccolto militanti sindacali della Cgil, appartenenti a cooperative sociali che operano nel settore dell’accoglienza, aderenti a Legambiente, all’Anpi, esponenti del Pd come il segretario regionale Davide Faraone e volti noti dell’ultrasinistra come Luca Casarini tra i promotori di Mediterranea e della Mare Jonio.

Il momento più atteso è stata la partecipazione del sindaco alla manifestazione. Leoluca Orlando è uscito da palazzo delle Aquile ed ha salutato i manifestanti. “E’ triste constatare che nel nostro Paese sia diventato ‘eversivo’ difendere i diritti umani. Io credo che non sia eversivo difendere questi diritti, ma eversivo sia invece violarli” – ha detto il sindaco. “Tutti i più importanti costituzionalisti italiani hanno detto che queste norme sono passibili di incostituzionalità – ha aggiunto Orlando – ma da sindaco non posso rivolgermi direttamente alla Corte costituzionale e allora andrò davanti a un giudice per chiedere che la questione venga rimessa alla Corte suprema che giudicherà sula incostituzionalità delle norme di un provvedimento disumano e criminogeno”. (Foto di Sefi Aiello)