Siracusa: lite a bastonate per il parcheggio, denuncia ed arresto per i protagonisti

0
49

Una lite tra vicini di casa per un parcheggio, sfociata nell’aggressione di una coppia, si è conclusa con l’arresto di una persona e la denuncia di altre due. E’ accaduto a Francofonte, in provincia di Siracusa, dove i carabinieri hanno arrestato un cittadino rumeno, Gabriel Bratila, di 39 anni. L’uomo, secondo una ricostruzione dei militari, in seguito ad un diverbio per un parcheggio male eseguito, avrebbe aggredito con un bastone due coniugi suoi vicini di casa, causando loro lievi lesioni al volto.

Richiamato dalle urla dei propri genitori, sul posto è intervenuto il figlio della coppia aggredita. Era in compagnia di un amico e vedendo padre e madre sanguinanti, è andato in escandescenza aggredendo a sua volta con calci e pugni il rumeno e la moglie, presente anche lei durante il diverbio. I due stranieri sono finiti all’ospedale Civile di Lentini. Il 39enne rumeno è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre un trauma ad uno zigomo, mentre la moglie è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni. Nei confronti di Gabriel Bratila è stato poi disposto l’arresto, mentre i due giovani di Francofonte, il figlio della coppia e l’amico, sono stati denunciati. (ITALPRESS).