Siracusa: nella fognatura pubblica i liquidi delle auto, denuncia per un meccanico

0
53
licata

Siracusa: smaltiva, versandoli nella fognatura pubblica, i liquidi derivanti dalla pulizia delle parti meccaniche delle auto. Con questa accusa la Polizia stradale di Siracusa ha denunciato il gestore di un’officina. Durante un controllo nella struttura nella zona alta della città, infatti, gli agenti hanno riscontrato diverse anomalie e irregolarità nello smaltimento dei rifiuti.

In particolare, è emerso che l’acqua reflua utilizzata insieme col solvente per la pulizia dei pezzi meccanici delle vetture, invece di essere raccolta in un fusto e conferita a una società per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi, così come prevede la legge, veniva sversata nella rete pubblica comunale, attraverso le grate presenti nell’officina. Insieme con i tecnici dell’Arpa i poliziotti hanno prelevato un campione di liquido dalla rete fognaria, riscontrando una concentrazione di metalli e idrocarburi molto elevata rispetto alla norma.

“L’alta quantità di queste sostanze inquinanti nella pubblica fognatura – spiegano dalla Polstrada di Siracusa – avrebbe potuto creare un pericolo per la salute dei cittadini”. Per l’uomo è così scattata la denuncia, mentre la vasca in cui venivano lavate le parti meccaniche delle auto è stata posta sotto sequestro. (AdnKronos)