Spaccio di droga, tre arresti dei Carabinieri tra Palermo e Monreale

0
25

Il sequestro di sabato pomeriggio

I Carabinieri in pochi giorni hanno arrestato undici persone nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani. 

Nel week-end, in via Pecori Girardi, angolo via XXVII Maggio, a Brancaccio, in manette sono finiti per detenzione e spaccio di droga Salvatore Arcuni, 25 anni, e Francesco Tinnirello, 29 anni, entrambi disoccupati.

I due presunti “pusher” sono stati sorpresi a cedere hashish a due “clienti” che sono stati segnalati alla prefettura. Arcuni è stato trovato in possesso di 26 stecchette di hashish di 40 grammi circa e di 70 euro, mentre Tinnirello aveva 110 euro in banconote di piccolo taglio. Gli arrestati sono stati trasferiti nel carcere di Pagliarelli.

 

Venerdì scorso, nel primo pomeriggio, a Monreale, in piazza  Fedele, i Carabinieri della Stazione cittadina hanno tratto in arresto un giovane studente, G.P., 25anni, palermitano, incensurato, sorpreso in possesso di marijuana e cocaina e di una piccola somma di denaro. In casa del giovane sono stati trovati 10 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e altri 140 euro. Droga, soldi e bilancino sono finito sotto sequestro. Finito agli arresti domiciliari, è stato giudicato con rito direttissimo, conclusosi con la convalida e poi rimesso in libertà.