Spaccio di droga, arrestati giovani pusher tra Catania ed Aci Sant’Antonio

0
92

Operazione antidroga dei Carabinieri nel catanese. Tre pusher sono stati sorpresi e arrestati dai carabinieri in via Stella Polare, nel quartiere di San Cristoforo, a Catania. Ai domiciliari sono finiti Giuseppe Napoli, di 36 anni, Marcello Pescatore, di 23 anni, e Domenico Ficara, di 21 anni, tutti catanesi. Gli indagati, come una squadra ben affiatata, rivestivano ruoli ben delineati. Uno a bordo di scooter si procacciava la droga da piazzare consegnandola al secondo, che la nascondeva nell’androne della propria abitazione all’interno di un ovetto Kinder.

Poi, mentre il primo con lo scooter assicurava la copertura da un eventuale intervento delle forze dell’ordine, il terzo si adoperava a prendere le “ordinazioni” dei clienti e segnalare il numero di dosi necessarie allo smercio. I tre, bloccati e perquisiti, sono stati trovati in possesso di 6 involucri termosaldati di cocaina e 40 euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita. Il denaro e la droga sono stati sequestrati mentre gli arrestati, in attesa della direttissima, sono finiti agli arresti domiciliari.

I carabinieri hanno inoltre arrestato per detenzione e spaccio di droga un 22enne di Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania. Ad insospettire i militari è stato il continuo viavai di giovani dall’abitazione dell’indagato, in via Santa Maria La Stella. Cosi’ è stato disposto un blitz. Fatta irruzione nella casa, attraverso il fiuto del cane antidroga “Roy” del Nucleo cinofili di Nicolosi, i carabinieri hanno trovato e sequestrato 70 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi, e materiale utilizzato per confezionare la droga. Il tutto era nascosto in un armadio della stanza da letto. Inoltre, nel balcone prospiciente la stanza del giovane pusher, i militari hanno recuperato e sequestrato anche una pianta di canapa indiana. All’arrestato sono stati concessi i domiciliari. (Italpress)