Strage Dacca, le salme saranno consegnate oggi alle ambasciate

0
37
Italiani uccisi a Dacca

Le autorità del Bangladesh hanno fatto sapere, dopo l’omaggio alle vittime della strage di Dacca, che le salme dei nove italiani saranno consegnate all’ambasciata più tardi nella giornata di oggi per organizzare il rientro in Italia. Lo stesso accadrà per le sette vittime giapponesi.

“Questo attacco senza precedenti è anche un attacco alla reale identità del Bangladesh – ha dichiarato l’ambasciatore italiano a Dacca Mario Palma ai giornalisti presenti alla cerimonia – Meritate tutta la cooperazione da parte di tutti i vostri amici nel mondo che hanno sostenuto la lotta per l’indipendenza”.

Tra i presenti all’omaggio pubblico nello stadio di Dacca Muksedur Rahman che ha descritto una delle vittime italiane, l’imprenditrice Nadia Benedetti, come una “grande donna” che ha lavorato per aiutare i sopravvissuti agli attacci con acido e che ha lavorato in Bangladesh “per più di 20 anni”: “Non posso credere che sia morta così. Dobbiamo contrastare il terrorismo adesso”. (fonte afp)