Strage di Casteldaccia, proclamati due giorni di lutto: Musumeci convocata giunta urgente

0
157

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha disposto che oggi e domani siano esposte le bandiere a mezz’asta negli edifici comunali in segno di lutto per le vittime del maltempo.

“Mi sembra un atto doveroso – ha detto Orlando, anche in qualità di presidente di Anci Sicilia – esprimere la nostra vicinanza alla comunità di Casteldaccia e a tutte le comunità colpite da questa tragedia. Anche per questo, rivolgo un invito ai colleghi sindaci perché aderiscano a questa iniziativa mostrando in questo momento di lutto e dolore l’unione della nostra comunità regionale”.

“Rabbia e dolore per la tragedia che ha colpito duramente la comunità siciliana. Un evento che ci deve indurre a riflettere, ancora di più, sulle responsabilità che ognuno di noi avrebbe dovuto e deve sapersi assumere. Voglio manifestare alle famiglie delle vittime la solidarietà e la vicinanza del governo regionale. Sono in stretto in contatto con il capo della Protezione civile per seguire costantemente l’aggiornamento della situazione in tutta l’Isola”.

Lo dice, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. “Ho già convocato, per oggi pomeriggio, nel Palazzo d’Orleans a Palermo, una riunione urgente della Giunta. – aggiunge – Un ringraziamento va anche alle migliaia di uomini e donne delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, dei sanitari del 118 e del volontariato, da giorni in prima linea in tutte le aree della Sicilia per dare aiuto e assicurare conforto alle popolazioni colpite dal maltempo”.